BASKET B. Citysightseeing Palestrina-S.P.C. JUVE. Coach Oldoini: "Ottima partita, abbiamo avuto un calo, ma Palestrina è una squadra forte..."






Articolo pubblicato il: 21/10/2018 21:35:16
Ultimo aggiornamento articolo: 21/10/2018 21:35:16

Al termine della partita giocata in trasferta dallo Sporting Club Caserta contro Palestrina, non si è tenuta la classica conferenza stampa, tuttavia le impressioni a caldo del coach della Juve sono state raccolte dai giornalisti colleghi di RADIO PRIMARETE che ringraziamo.

Max Oldoini ai microfoni di RADIO PRIMARETE : “Buonasera a tutti i tifosi e grazie mille per i complimenti innanzitutto, ma 3 vittorie su 3 è pochissimo, perché la stagione è molto lunga, quindi dobbiamo restare tutte le domeniche coi piedi per terra e giocare partita su partita. La squadra ha fatto un’ottima partita, abbiamo avuto un calo, ma ci sta perché comunque giocavamo contro una squadra forte che proverà a vincere questo campionato. Noi ci siamo fatti prendere un po’ dalla foga, dal nervosismo. Io prima della partita, nella riunione prepartita ho detto alla squadra che se volevamo essere una squadra da primi posti dovevamo venire qua e giocare con durezza e motivazione. L’abbiamo fatto per tre quarti. Siamo andati anche a più 18 e poi abbiamo avuto qualche piccolo problema, qualche palla persa, abbiamo subito qualche uno contro uno di troppo, ma questo ci deve fare riflettere ma dobbiamo essere contenti perché abbiamo vinto una partita importante, su un campo difficile, contro una squadra forte e ora dobbiamo subito resettare e pensare a mercoledì perché abbiamo un’altra partita importante. Ci siamo smarriti un po’ per nervosismo, per qualche palla persa in modo banale, qualche attacco buono dove abbiamo sbagliato dei tiri aperti. Abbiamo meritato questa vittoria. Siamo stati sempre avanti dall’inizio alla fine imponendo il nostro gioco, il nostro ritmo. Siamo stati bravi, la squadra ha portato anche oggi 4 in doppia cifra e la gestione degli ultimi possessi è stata perfetta. Quindi io sono contento così anche se abbiamo avuto un momento di pausa però poi non ci siamo smarriti totalmente e siamo stati bravi fino alla fine.  In fase di Costruzione abbiamo pensato a una squadra che avesse più opzioni nel giocato e che potesse andare in più ruoli. Sono persone, adulte, mature, che si allenano tutti i giorni, questo è importante perché alla fine ti permette di fare più cose anche nella preparazione di una partita. Quindi voglio fare i complimenti alla squadra, ai tifosi che sono venuti e a cui dedichiamo alla vittoria. Prossima partita mercoledì contro Scauri che è una squadra che gioca una buona pallacanestro ma noi dovremo fare la nostra partita bella intensa e essere una difesa insormontabile come è successo oggi. Siamo una squadra nuova, abbiamo voglia di dare il 100% in ogni partita”.