VERSO LE POLITICHE 2018. Del Gaudio risponde all'appello di Città futura: "gli impegni richiesti sono già nella mia agenda, segno di un sentire comune dei casertani"






Articolo pubblicato il: 14/02/2018 18:05

Questo il comunicato giunto in redazione. 

"«L’appello alla casertanità fatto dal movimento Città futura è per me e per Forza Italia un motivo di orgoglio, dal momento che siamo l’unica forza politica ad aver schierato dei candidati casertani alla Camera. La cosa che mi fa più piacere, però, sono gli impegno che il movimento ha chiesto ai candidati per guadagnarsi il loro sostegno che dimostrano un sentire comune della città rispetto a quelle che sono le esigenze del territorio». A rispondere all’appello del Movimento del capoluogo è Pio Del Gaudio, ex sindaco di Caserta, candidato alla Camera in posizione utile nel listino proporzionale di Forza Italia. «La proposta di legge sulle vie della cultura di Terra di Lavoro - si legge nel comunicato -  mi sembra un’eccellente cartolina per questo territorio, quanto al policlinico, da sindaco ho dimostrato quanto tengo all’opera realizzando tutte le infrastrutture di collegamento e riuscendo a far ripartire i lavori impantanatisi tra burocrazia e ricorsi – ha sottolineato Del Gaudio – i governi di centrodestra hanno trasformato Caserta in un modello sul fronte della sicurezza. L’operazione alto impatto ha dato dei risultati strepitosi che sono impressi nella memoria di tutti. Di “buona scuola” non sappiamo che farcene: per noi è fondamentale un modello di istruzione che sappia coniugare il rigore dei vecchi metodi con la dinamicità delle nuove tecnologie e dei nuovi indirizzi e che, soprattutto, sappia valorizzare la figura dell’insegnante che è fondamentale nella formazione dei nostri figli. Da casertano vero, sono pronto a farmi interprete e gran cassa delle esigenze del territorio a Roma»."