VITERBESE CASTRENSE-CASERTANA. TABELLINO E COMMENTI






Articolo pubblicato il: 17/11/2018 20:32:00
Ultimo aggiornamento articolo: 17/11/2018 20:32:00

Stadio comunale “E. Rocchi” di Viterbo

Lega pro girone C 12ª giornata

 

Sabato 17 novembre 2018 ore 18:30

 

VITERBESE CASTRENSE - CASERTANA F.C.

Marcatori:

Arbitro: De Santis D. da Lecce

Assistenti: Falco M. e Palermo D. entrambi da Bari

 

Ammoniti: 4’pt Sini, 22’pt Pinna, 14’pt Rainone, 26’st Bismark, 39’st De Giorgi, 49’st D’Angelo

Espulsi: 26’st Rainone

 

Recupero: 1’pt/3’st





Viterbese:

Forte, De Giorgi, Rinaldi, Sini, De Vito, Baldassin, Bovo (23’st Cencarelli), Damiani (32’st Vandepuette), Palermo, Svidercoschi (1’st Bismark), Saraniti.

A disp.: Micheli, Atanasov, Cenciarelli, Perri, Bismark, Vandeputte, Milillo, Messina, Pacilli, Otranto, Molinaro, Roberti.

All. Sottili

 

Casertana:

Russo, Blondett, Rainone, Pinna, Zito, D'Angelo, Romano (19’st Santoro), De Marco, Vacca (26’pt Mancino), Castaldo, Padovan (19’st Alfageme).

A disp.: Adamonis, Floro Flores, Lorenzini, Santoro, Alfageme, Mancino, Meola.

All. Fontana

 

PRIMO TEMPO

Al 4’ prima ammonizione del match, il giallo va a Sini che ferma fallosamente Zito in contropiede. Al 15’ Zito la lancia lunga verso Padovan che la prende in corsa al limite dell’area prova il tiro tutto d’un fiato ma la spara fuori. Al 20’ Castaldo da fuori area stop di petto e tiro al volo ma la palla si spegne di poco oltre la traversa. Al 24’ Sini molto vicino al gol da punizione colpisce il palo alla sinistra di Russo. Al 26’ vacca viene colpito violentemente a centrocampo e chiede la sostituzione, al suo posto entra Mancino. Al 27’ Mancino, appena entrato, subito si fa notare tira dal centro dell’area ma Forte blocca il tutto. Al 35’ Sini calcia un corner Rinaldi intercetta di testa la colpisce ma la palla va fuori. Al 37’ ancora Mancino ci prova da lontano, Forte si tuffa e la respinge. Al 45’ viene concesso un minuto di recupero. Al 46’ fine primo tempo 0-0.

 

SECONDO TEMPO

Al 6’ Bovo crossa per Baldassin che colpisce di testa ma termina molto alto. Al 9’ sugli sviluppi di un corner ci prova Castaldo ma senza nessuna conclusione. Al 14’ Rainone viene ammonito per aver commesso fallo su Bismark. Al 23’ Mancino su punizione va molto vicino al gol. Un secondo tempo che è iniziato a ritmi molto bassi ma gli animi si iniziano a scaldare, al 26’ Bismark entra in maniera fallosa su Rainone davanti la porta De Santis li ammonisce entrambi (inizialmente non aveva ricordato che Rainone già era stato annotato) e dopo poco estrae il rosso fra I fischi di tutto lo stadio Rainone è costretto ad allontanarsi dal terreno di gioco. Al 38’ bene Alfageme che trova il corridoio di lancio per una delle sue palle calciate forti ed eleganti, ma alla fine del corridoio c’è Forte che respinge in angolo. La viterbese alza I ritmi e riesce a scendere di più nella metà campo dei falchetti che cercano il più possibile di difendere il punteggio dopo essere rimasti in 10. Al 39’st viene ammonito De Giorgi per gioco falloso. Passa un minuto e anche D’Angelo si becca un giallo per le stesse condizioni di De Giorgi. Al 45’ punizione di Sini in profondità per Cenciarelli che la serve a Vandeputte ma la palla termina alta. Al 48’ triplice fischio e tutti a casa, sesto pareggio consecutivo dei falchetti.