ALIFE. EDILIZIA SCOLASTICA, La neo amministrazione ottiene i finanziamenti per la messa in sicurezza della Scuola "Farina" e della scuola 'Niccolò Alunno'






Articolo pubblicato il: 09/08/2018 16:38:51
Ultimo aggiornamento articolo: 09/08/2018 16:38:51

Questo il comunicato giunto in redazione. 

"Approvati e finanziati i progetti per la messa in sicurezza e l'adeguamento antisismico della scuola elementare "Farina" di piazza Vessella, alle spalle del Municipio, e della Scuola Media “Niccolò Alunno” di Via Gramsci. 

Su richiesta della neo amministrazione comunale guidata dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso, l'assessorato regionale all'Istruzione ha inserito le due opere nel Piano Triennale di Edilizia Scolastica (P.T.E.S.) della Regione Campania 2018/2020, prevedendone il finanziamento totale con fondi comunitari che consentiranno di ammodernare funzionalmente e di adeguare sismicamente i due edifici scolastici cittadini, nell'ultimo anno e mezzo entrambi oggetto di provvedimenti  cautelari di inibizione all'utilizzo per problemi di natura strutturale. 

A seguire i progetti ed il loro iter in Regione è stata la consigliera delegata al ramo Silvia Di Muccio che, lo scorso mese di giugno, aveva incontrato l'assessora regionale all'Istruzione Lucia Fortini per discutere degli interventi da prevedere in favore delle scuole alifane in sede di formazione del P.T.E.S. 2018/2020.

"Le scuole sono aperte a tutti e sono memoria di tutti, quindi devono essere rivitalizzate e rese fruibili perché gli alunni alifani devono poter frequentare ambienti sani e sicuri", dichiara la consigliera Di Muccio che ha lavorato insieme all'assessore con delega ai Lavori Pubblici Angelo Delli Veneri e all'intera maggioranza di Rinascita Alifana. 

"Abbiamo deciso di iniziare dall'edilizia scolastica che figura tra le grandi emergenze che la nostra città vive quotidianamente, e lo stiamo facendo in maniera corale perché siamo davvero una grande squadra. 

Ognuno per le proprie competenze si sta occupando di un determinato problema così da dare da subito risposte concrete agli alifani, ed i consiglieri tutti stanno seguendo le mie direttive così da raggiungere quanto prima risultati che Alife attende da anni, e sono certa che ci riusciremo con il contributo di tutti", dichiara il neo sindaco Di Tommaso."