Anci Campania. Carlo Marino candidato a Presidente di una lista unica e unitaria






Articolo pubblicato il: 10/10/2019 15:18:52
Ultimo aggiornamento articolo: 10/10/2019 16:11:09

Questi i comunicati stampa ricevuti dall'On. Stefano Graziano e dal Sindaco Carlo Marino: ""La candidatura unitaria di Carlo Marino alla presidenza dell'Anci Campania è senza dubbio alcuno una buona notizia per tutta la provincia di Caserta. All'amico Carlo rivolgo un sentito in bocca al lupo consapevole che la sua esperienza sarà un valore aggiunto per l'associazione - si legge nella nota - sia a livello regionale che nazionale". Lo dichiara il presidente della commissione regionale Sanità del Consiglio regionale della Campania Stefano Graziano. "Rivolgo un in bocca al lupo ulteriore a tutti i 56 sindaci che siederanno nel direttivo regionale dell'Anci e a tutti quelli che siederanno nel direttivo nazionale", conclude Graziano".
"Si tratta - dice il sindaco Marino - di una lista unitaria che risponde alle istanze di tutti i territori della Campania dove i sindaci, quotidianamente, sono chiamati a sfide talvolta straordinarie. L'impegno che deriverà da questo comune sentire ci consentirà di affrontare in maniera unitaria, con il supporto tecnico e specialistico di Anci Campania, le necessità dell'amministrazione degli Enti locali, il lavoro nei tavoli di concertazione nazionale e regionale - si legge nella nota -, con l'obiettivo primario di far valere le ragioni dei territori, sviluppando progetti, servizi e iniziative in grado di promuovere lo sviluppo e l’innovazione locale. Sono particolarmente soddisfatto per la presenza, tra gli amici candidati nella lista e nel costituendo Direttivo, di un sindaco del MoVimento 5Stelle poiché, al di là dell'appartenenza ai partiti, possiamo costruire un percorso istituzionale che metta insieme i territori e le competenze”.
Oltre al vertice dell'associazione - si legge nella nota -, il 16 ottobre dovranno essere eletti 29 delegati per l’Assemblea Congressuale Arezzo 2019 e 4 consiglieri nazionali in quota Anci Campania."