BASKET B. La Decò Caserta chiude la sua stagione regolare conquistando il suo ventisettesimo successo






Articolo pubblicato il: 20/04/2019 23:36:49
Ultimo aggiornamento articolo: 20/04/2019 23:36:49

Di seguito il testo del comunicato dello Sporting Club JuveCaserta, giunto in redazione:

"Priva di Hassan, Bottioni e Valentini, la Decò Caserta chiude la sua stagione regolare conquistando il ventisettesimo successo stagionale a spese del Green Basket Palermo in una partita ininfluente ai fini della classifica per entrambe le formazioni. Infatti, già da qualche settimana i bianconeri casertani sono matematicamente certi del primo posto e dell’accesso ai playoff dove esordiranno domenica prossima al Paladecò affrontando il Frata Nardò, -si legge nella nota-ottavo classificato del girone C. Anche per il Palermo la gara di Caserta non aveva nulla da dire in quanto i siciliani non avevano alternative alla ricerca della permanenza in serie B attraverso i playout. L’inizio è stato tutto di marca casertana con il quintetto bianconero bravo a distribuire il gioco in attacco ed altrettanto attento in difesa. -spiega la nota-Il che ha prodotto un parziale di 16-0 con i canestri di Dip, Ciribeni, Rinaldi e Ranuzzi prima di subire la realizzazione di Lombardo che è arrivata a poco più di 2’15” dalla fine. Il largo vantaggio immediatamente conquistato dai casertani è stato ancor più ampliato sul finire del tempo con la tripla di Petrucci che ha fissato il parziale sul 21-2. Non è cambiata la situazione nel secondo periodo anche se Palermo è sembrata trovare con maggiore continuità la via del canestro, grazie anche all’aumentata aggressività difensiva che ha consentito il recupero di qualche pallone nella propria metà campo.-si legge nella nota- Non è cambiato, però, l’atteggiamento dei casertani che con Rinaldi hanno  raggiunto il +21 (30-9) ribadito poi da Sergio sul 32-11 La maggiore precisione dalla lunga distanza ha  consentito, comunque, agli ospiti di recuperare qualcosa e chiudere il secondo quarto sul -15 (43-38). Al rientro dall’intervallo lungo Palermo ha proseguito nel suo tentativo di recupero  giungendo anche al -8 (47-39) a 5’40” dalla fine, ma Dip, Rinaldi e, soprattutto, sette punti consecutivi di Sergio hanno ridato il vantaggio di 15 lunghezze al 30’ (61-46). Le rotazioni di coach Oldoini non hanno tolto intensità alla Decò,-spiega la nota- che è riuscita  ad ampliare il divario anche nel quarto periodo raggiungendo il +20 con un libero di Ranuzzi sul 75-55 ed il +23 con Ciribeni (78-55) per chiudere, poi, sul punteggio finale di 80-62.
Decò Caserta – Green Palermo 80 – 62
(21-2, 43-28, 61-46) 
Decò Caserta: Ciribeni 20, Rinaldi 15, Sergio 11Ranuzzi 9, Petrucci 7, Pasqualin 3, Dip 13, Mataluna 2, Barnaba, Piazza, Aldi, D’Argenzio. Allenatore: Oldoini
Green Palermo: Caronna 18, A.Lombardo 11, Peroni 10, G.Lombardo 6, Svoboda 6, Giancarli 4, Medizza 3, Dal Maso 2, Romano 2, Pucci. Allenatore: Priulla-spiega la nota-
Arbitri: Grappasonno e De Ascentiis
Decò Caserta: tiri da 2 20/37 (54%), da 3 10/29 (34%), liberi 10/13 (77%), rimbalzi 32 di cui 5 offensivi, assist 17
Green Palermo: tiri da 2 18/37 (49%), da 3 7/28 (25%), liberi 5/8 (63%), rimbalzi 41 di cui 12 offensivi, assist 7