Calcio. Lega Pro. La Casertana strappa un pari sul campo del Picerno






Articolo pubblicato il: 22/09/2019 17:06:11
Ultimo aggiornamento articolo: 22/09/2019 17:06:11

CALCIO: SERIE C/C. PICERNO – CASERTANA 1-1 (TABELLINO)

PICERNO (3-5-2): Pane; Fontana, Bertolo (Nappello 35’st), Lorenzini; Kosovan, Calamai (Vrdojlak 8’st), Pitarresi, Melli (Fiumara 25’st) , Guerra; Sparacello (Santaniello 8’st) , Esposito (Calabrese 8’st).

A disp.: Fusco, Soldati, Langone, Caidi, Cavagnaro, Vrdoljak, Nappello, Sambou, Calabrese, Filogamo, Santaniello, Fiumara.

All.: Giacomarro

CASERTANA (3-5-2): Crispino; Longo, Silva, Caldore; Adamo (Clemente 12’st), D’Angelo, Santoro (Matese 44’st), Laaribi (Paparusso 12’st), Zito (Varesanovic 26’st); Starita (Cavallini 44’st), Castaldo.

A disp.: Zivkovic, Gonzalez, Cavallini, Zivkov, Ciriello, Matese, Clemente, Lezzi, Galluzzo, Varesanovic, Paparusso.

All.: Ginestra

Arbitro: Cosso Francesco da Reggio Calabria

Reti: Castaldo 34’pt, Santaniello 40’st

NOTE:

Sono 245 i biglietti staccati per i casertani in trasferta. Parzialmente nuvoloso, temperatura di circa 24 gradi.

Ammoniti: Starita 35’pt, Kosovan 43’pt, Crispino 18’st, Longo 38’st, Silva 47’st

Espulsi:

Recupero: 2’pt/6’st

 

PRIMO TEMPO

Al 4’ Zito mischia un tiro con un cross, peccato che va fuori di poco. All 11’ D’Angelo ci prova dalla distanza ma prende mare la mira, alto. Al 12’ bene Crispino che neutralizza la pericolosità di Guerra. Al 20’ D’Angelo per Castaldo che verticalizza per Laaribi che prova di prima intenzione ma viene sopraggiunto da un difensore. Al 28’ Guerra per Sparacello che ritarda sul pallone. Al 30’ angolo per i rossoblu in battuta Zito ma la palla viene difesa per bene dalla squadra di casa. Al 32’ Pitarresi ci prova dalla distanza la palla va fuori e il risultato resta invariato. Al 34’ cross perfetto di Adamo che fa arrivare la palla sulla testa di Castaldo, il quale non ci pensa die volte ad insaccare la palla. Al 35’ Starita viene ammonito per simulazione. Al 37’ contatto in area fra Castaldo e Guerra, qui non si parlava di un tuffo ma di un vero e proprio contatto ma l’arbitro lascia correre. Al 40’ Castaldo vede arrivare il cross e si butta in rovesciata ma Pane blocca. Al 42’ ci prova Starita con un tiro a giro quasi dal limite ma la forza è poca. Al 47’ fine primo tempo, falchetti in vantaggio.

SECONDO TEMPO

Al 1’ cross di Zito, la palla dopo un po’ arriva fra i piedi di Adamo che prova a concludere ma il tiro viene deviato dalla difesa. Al 15’ punizione calciata da Vrdojlak ma la palla termina sul fondo. Al 17’ Cross di Longo per Zito che tira al volo ma la spedisce fuori. Al 18’ Kosovan vicino al pareggio. Al 23’ Caldore si infiltra fra la difesa casalinga prova il tiro ma viene chiuso. Al 29’ angolo del picerno, intercetta Santaniello di testa ma va alta. Al 40’ Santaniello mette la firma sul pareggio, 1-1. Al 44’ si prova di tutto, altri due cambi per i falchetti. Al 45’ vengono assegnati 6’ di recupero. Al 47’ Silva viene ammonito per aver commesso fallo su di Pitarresi. Al 51’ triplice fischio dell’arbitro, 1-1.

 

MARCO DONGU