CASERTA: DOMANI UN GIORNO...SPECIALE






Articolo pubblicato il: 28/10/2016 12:47:00

Apprendiamo dalla nota stampa del Comune di Caserta:

"Buon secondo compleanno Punto Lettura Nati per Leggere di Caserta!
Sabato 29 ottobre 2016, alle 10,30, alla presenza dell'assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione, Daniela Borrelli, il Punto Lettura Nati per Leggere di Caserta spegnerà la sua seconda candelina! Il presidio di Caserta del programma nazionale Nati per Leggere scrive un’altra pagina di una storia avventurosa iniziata due anni fa, quando fu inaugurata la casa delle storie di tutti i bambini e le- spiega la nota -  bambine della città. Tra libri, abbracci, letture e pensieri condivisi con mamme, papà, nonni e tutti igrandi che si prendono cura dei piccoli, nel luminoso e accogliente Punto Lettura ospitato presso la biblioteca comunale “A. Ruggiero”, il percorso che Nati per Leggere ha tracciato per affermare e sostenere il diritto alla protezione, il #dirittoallestorie, coinvolge un numero sempre più nutrito di famiglie e bambini.
Sabato 29 ottobre 2016, a partire dalle 10.30 fino alle 12.30, le volontarie accoglieranno a libro aperto e cuore spalancato i piccoli (e anche i grandi!) lettori per assaporare insieme nuove meravigliose storie prima del taglio della torta e per regalare voci ed emozioni a tutti i presenti. Un’accoglienza speciale sarà riservata ai piccolissimi per i quali, a partire dallo scorso anno, proprio in occasione del primo compleanno – grazie al contributo dell’associazione Chiedilo alla Luna e di privati cittadini – è stato allestito un angolo lettura ad hoc e un’area cambio e allattamento.
In linea con la missione del Programma nazionale Nati per Leggere, - spiega la nota - il Punto Lettura NpL di Caserta – nato dall’alleanza tra Nati per Leggere Campania, l’associazione socio-culturale Chiedilo alla Luna e il Comune di Caserta – si configura come uno
spazio per i più piccoli e per le loro famiglie finalizzato ad assicurare a tutti i bambini, già in tenerissima età, l’opportunità di una crescita equilibrata e di uno sviluppo ottimale grazie alla lettura di relazione.
Il Programma Nati per Leggere, a livello locale, è promosso da una rete territoriale che vede coinvolta anche la Asl di Caserta che dal 2015 contribuisce allo sviluppo favorendone la diffusione specialmente nell’ambito dei corsi di accompagnamento alla nascita e sostegno alla genitorialità. La rete, pure con la collaborazione preziosa di alcuni pediatri, sta diventando sempre più fitta e sta creando connessioni e legami per la trama di altre reti sul territorio provinciale.
Il Punto Lettura Nati per Leggere di Caserta, ospitato presso la biblioteca comunale “A. Ruggiero”, via Laviano, 65, è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.30. Da due anni le voci delle volontarie regalano emozioni a grandi e piccini ogni sabato dalle 10.30 alle 12.30.
Al compleanno del Punto Lettura non c’è bisogno di portare regali, ma se avete voglia di donare un pensiero sappiate che per un presidio Nati per Leggere non ci sono regali migliori dei libri! Per questo, in occasione del secondo compleanno, ci
sarà la possibilità di “adottare un libro”: tante le storie che aspettano di entrare a far- continua la nota -  parte della biblioteca dei piccoli per essere lette #abassavoce a tutti i bambini della città. Attraverso la voce delle volontarie le storie viaggeranno ovunque ci sarà
bisogno di un libro aperto e di un cuore spalancato! I libri donati saranno messi a disposizione di tutti durante le letture a cura delle volontarie di Nati per Leggere (al Punto Lettura di Caserta e in tutti gli altri luoghi in cui i volontari leggono #abassavoce, dai parchi pubblici agli studi pediatrici, dai consultori familiari agli asili
nido) e quando saranno tanti si useranno per il prestito alle famiglie. Il libro riporterà un’etichetta con il nome di chi lo ha donato. Per avere informazioni - conclude la nota - sull’Adozione del libro si può scrivere a caserta@nplcampania.it."