CASERTA. Verso il voto. Cotroneo (Prima Caserta): "Cantieri aperti e disagi per i cittadini. Serve visione"






Articolo pubblicato il: 24/09/2021 19:46:12

“Bello bellissimo, ma troppo tardi”. Lo ha dichiarato in un incontro con i suoi sostenitori, il candidato Consigliere comunale di Prima Caserta Carmine Cotroneo: “Leggo da articoli di stampa di numerose inaugurazioni. I campetti Nike Gallicola, l’avvio del cantiere del playground alla ex Saint Gobain e dell’area verde di San Clemente. E poi, in pompa magna - si legge nel comunicato - l’annuncio della gara d’appalto per la ricostruzione del Pinto, notizia che in ogni caso apprendo con gioia. E prima? Tutto ha il sapore marcato della trovata elettorale. Ma cercare voti in questo modo – ha spiegato Cotroneo – non è corretto nei confronti dei cittadini. La città è un cantiere aperto da mesi, ma così si creano enormi disagi ai cittadini. E allora, il personalissimo interesse al voto - si legge ancora - viene prima del bene della collettività. Si doveva e poteva far prima, oliando i meccanismi della burocrazia purtroppo farraginosa, programmando gli interventi con più ampia visione. E invece tutto, rigorosamente alla fine del mandato. Così non va. Anche perché, è sotto gli occhi di tutti, queste opere non sono sufficienti. Le reti fognaria e viaria sono ancora vetuste e i recenti allagamenti - conclude il comunicato - lo dimostrano. Ed il verde pubblico versa in uno stato di incuria inaccettabile. C’è bisogno di visione – ha concluso Cotroneo – noi ce l’abbiamo, nell’interesse esclusivo dei cittadini”.