CE. Piano di dimensionamento della rete scolastica comunale 2020-21. La nota di Città Futura






Articolo pubblicato il: 10/10/2019 15:58:19
Ultimo aggiornamento articolo: 10/10/2019 15:58:19

Pubblichiamo nota stampa di Città Futura: "Sono bastate poche ore dalla pubblicazione della delibera n.152 del 09/10/2019 della Giunta Comunale "piano di dimensionamento della rete scolastica comunale 2020-2021", per mandare su tutte le furie centinaia e centinaia di famiglie casertane interessate. Nella stessa giornata, i telefoni di Città Futura - si legge nella nota - sono diventati bollenti, nel ricevere istanze dei casertani. Dalle informazioni acquisite, non solo dai familiari degli scolari ma anche da diversi addetti ai lavori, Città Futura non riesce a comprendere quanto viene riportato come premesso in delibera con quanto riferito dall'utenza, una varia platea di interessati. Città Futura, con il suo stile costruttivo - si legge nella nota -, senza interessi di parte, prima di mettere in campo tutte le azioni ritenute utili nel tutelare, favorire e garantire agli alunni una proficua scolarizzazione, chiede un incontro immediato con il Dirigente alla Pubblica Istruzione Ing. Francesco Biondi e all'Assessore Prof.ssa Maddalena Corvino che - si legge nella nota - hanno presentato il provvedimento in Giunta poi approvato con il voto favorevole di Carlo Marino, Emiliano Casale, Dora Esposito, Tiziana Petrillo, Federico Pica, Alessandro Pontillo e Maria Giovanna Sparago. Il Presidente di Città Futura Marco Cicala".