Grand Prix Città di nuoto a Caserta, dopo Federica Pellegrini altri grandi nomi in vasca






Articolo pubblicato il: 16/04/2019 11:23:51
Ultimo aggiornamento articolo: 16/04/2019 11:23:51

Di seguito, il testo del comunicato giunto in redazione:

"Da un lato il dominatore della velocità azzurra negli ultimi anni, campione europeo nel 2016 a Londra e vicecampione continentale la scorsa estate a Glasgow; dall’altro uno dei suoi più grandi antagonisti, nel palmares medaglie mondiali in vasca lunga e vasca corta e un quarto posto conseguito alle Olimpiadi di Rio nel 2016. Da un lato il re di Napoli, che ora punta a meritarsi lo scettro anche a Caserta; dall’altro l’italo-canadese che guarda con fondate speranze al prossimo impegno iridato in vasca lunga in programma in Corea del Sud. L’uno contro l’altro nello stadio del nuoto di Terra di Lavoro.-spiega la nota-Si arricchisce di altri protagonisti di valore assoluto la quarta edizione del Grand Prix Città di Napoli-trofeo Coconuda, quest’anno in programma a Caserta il 25 e 26 maggio prossimi. Hanno infatti accettato l’invito degli organizzatori della Eventualmente eventi & comunicazione, guidati da Luciano Cotena con la direzione tecnica di Francesco Vespe, anche Luca Dotto e Santo Condorelli. E così la gara dei 100 stile libero si preannuncia già da adesso stellare: una riedizione della finale dei campionati italiani e soprattutto un’occasione per i due atleti azzurri di segnare il tempo utile a staccare il pass in vista dei Mondiali di Gwangju, in programma dal 12 al 28 luglio. -si legge nella nota-Dotto e Condorelli infatti sono già certi di partecipare alla rassegna coreana, ma per ora solo in staffetta (quella italiana si candida all’accesso in finale e può puntare poi a qualcosa di importante): da ora in avanti insomma lavoreranno per ottenere il tempo minimo previsto per conquistare il lasciapassare per la Corea.-spiega la nota-E da Caserta potrebbero passare le sorti di tanti altri nuotatori che aspirano ad un posto per i Mondiali, grazie anche al fatto che il Grand Prix-trofeo Coconuda è inserito in calendario a meno di due mesi dalla manifestazione iridata. Un aspetto importante, che gli organizzatori sono certi porterà a breve altri importanti nuotatori italiani e stranieri a partecipare alle competizioni del 25 e 26 maggio allo stadio del nuoto di Caserta.-spiega la nota-Intanto è già possibile acquistare i biglietti per l’evento: attraverso il circuito GO2 (www.go2.it) sono a disposizione sia i tagliandi unici per ognuno dei due giorni di gara, sia un miniabbonamento per tutto il week end di competizioni in programma allo stadio del nuoto di Caserta."