I sette doni di Partenope: il libro per ragazzi sulle leggende di Napoli






Articolo pubblicato il: 22/01/2020 19:57:28

“I sette doni di Partenope” è un libro per ragazzi scritto da Annarita Tranfici e Mariarosaria Compagnone e pubblicato dalla casa editrice casertana “Officina Milena” il 13 novembre 2019. Il romanzo, un’edizione illustrata lunga 84 pagine, narra le storie e le leggende del capoluogo partenopeo attraverso le vicende di due ragazzini che fanno un viaggio a Napoli. Partenope, la sirena che ha dato vita alla città, Colapesce, il marinaio che sorregge il golfo napoletano, la bella ‘Mbriana, lo spirito domestico che protegge gli abitanti di una casa, il Monaciello, uno spirito dispettoso che si burla dei napoletani, e i fantasmi di Palazzo Donn’Anna: questi sono alcuni dei protagonisti del folklore e della cultura napoletana . Oltre alle leggende, il romanzo racconta anche le origini e la storia di alcuni luoghi suggestivi di Napoli: l’Ospedale delle bambole, un negozio che da anni si occupa esclusivamente della riparazione di bambole rotte, e Napoli Sotterranea, una città sotto la città.

“I sette doni di Partenope” è un perfetto intreccio tra intrattenimento e cultura, grazie al suo stile fluido e accessibile che svolge una funzione didattica. Pur avendo come target principale il pubblico giovanile, esso si presta facilmente anche alla lettura da parte di un adulto. Il libro è rivolto agli appassionati di leggende e tradizioni popolari e favorisce una conoscenza migliore di Napoli.

Grazia Caputo