DECO' CASERTA. Il coach Oldoini: "Quella di domani sarà una partita completamente diversa..."






Articolo pubblicato il: 12/01/2019 14:10:18
Ultimo aggiornamento articolo: 12/01/2019 14:11:10

PUBBLICHIAMO IL TESTO DEL COMUNICATO STAMPA INVIATOCI DALL'UFFICIO STAMPA DELLA JUVE CASERTA:


"Il girone di ritorno del campionato di serie B, nel girone D, inizia con lo scontro diretto tra le prime due classificate, in programma domani, alle ore 18.00, al Paladecò. Di fronte la capolista, Decò Caserta, che punta a raddoppiare il vantaggio sulla sua più immediata - si legge nel comunicato stampa - inseguitrice, e l’Arechi Salerno, che cerca invece di agganciare in vetta la rivale. All’andata si imposero i casertani per 68-65 dopo un tempo supplementare. Rispetto a quella partita, entrambe le squadre si presentano con una novità: tra i bianconeri farà il suo debutto casalingo Andrea Valentini, proveniente dal Rimadesio Desio, mentre già da un paio di settimane tra i salernitani c’è Bruno Duranti, liberatosi a seguito del ritiro del Lamezia Terme, visto a Caserta nella - si legge nel comunicato stampa - pre-season della Juvecaserta 2016/17. Coach Massimiliano Oldoini, prima di addentrarsi nell’esame della gara di domani, analizza il girone di andata appena concluso. «Ci tengo a sottolineare che siamo andati oltre le nostre aspettative: il primo posto e la qualificazione alla Coppa Italia sono frutto e merito di un lavoro sinergico, quotidiano e certosino, condotto da società, squadra e staff. Concludere il girone di andata con una sola sconfitta non è stato facile né tantomeno scontato». Proprio sulla base di quanto fatto in questa prima metà di regular season, il tecnico evidenzia la necessità «di pensare solo a rimanere concentrati, continuare il nostro processo di crescita e miglioramento, dando il massimo sempre, in allenamento e in partita, con umiltà e senza guardare la classifica». Analizzando il derby con Salerno, l’allenatore casertano osserva: «Samo consci che quella di domani sarà una partita completamente diversa dalla prima di - si legge nel comunicato stampa - campionato, Per questo dovremmo essere perfetti tecnicamente e forse non basterà nemmeno, ma ci vorrà un qualcosa in più che uscirà fuori da dentro di noi e dal sostegno del nostro pubblico».  La palla a due sarà alzata alle ore 18.00 dagli arbitri Enrico D’Orazio di Vittorio Veneto (TV) e Cristiano Giusto di Albignasego (PD). Al tavolo degli ufficiali di gara il segnapunti Alfonso Laudati, la cronometrista Mariarosaria Telesco, entrambi di Napoli, e l’addetta ai 24”, Ornella Del Regno - conclude il post - di Parolise (BN)".