VILLA DI BRIANO. Minacce e aggressione nei confronti dei genitori. Uomo nei guai






Articolo pubblicato il: 14/06/2019 12:10:12
Ultimo aggiornamento articolo: 14/06/2019 12:10:12

Questo parte del comunicato inviatoci dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta. 

 

"Decorsa notte, in Villa di Briano (Ce), i carabinieri del Comando Stazione di Frignano (Ce) hanno tratto in arresto, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a P.U., un (...) del posto.

In particolare, i militari dell’Arma - si legge nel comunicato - sono intervenuti su richiesta dei genitori del giovane in quanto quest’ultimo, all’interno dell’abitazione ove convive con i familiari, li aveva minacciati ed aggrediti per futili motivi.

Una volta sul luogo, i  carabinieri hanno cercato di riportare alla ragione il 25enne che, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, ha iniziato ad inveire nei confronti degli militari opponendo energica resistenza.

Bloccato, è stato quindi tratto in arresto.

L’episodio, è da collocare in un più ampio e complesso quadro di reiterati maltrattamenti in famiglia perpetrati dal giovane nei confronti dei genitori cinquantenni.

L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce)."